Skip to main content

La masticazione è un processo fondamentale per la salute generale del corpo, e una masticazione corretta non solo facilita la digestione, ma previene anche una serie di problemi che possono influire negativamente su tutto l’organismo. La masticazione coinvolge vari elementi, inclusi i denti, la lingua e l’articolazione temporo-mandibolare (ATM), e qualsiasi squilibrio in questo meccanismo può avere ripercussioni significative.

Quando è corretta:

La masticazione rappresenta il primo passo nella digestione. Quando il cibo viene adeguatamente sminuzzato, i succhi gastrici possono lavorare più efficacemente, facilitando la digestione. Inoltre, la produzione di saliva, stimolata dalla masticazione, ammorbidisce il cibo e inizia la scomposizione degli amidi grazie all’enzima amilasi salivare. Una buona masticazione attiva anche i recettori del gusto e stimola la secrezione dei succhi gastrici, migliorando l’intero processo digestivo e contribuendo alla sensazione di sazietà.

Quando è scorretta:

Una masticazione scorretta può portare a svariati problemi di salute. Innanzitutto, il cibo non sminuzzato adeguatamente è più difficile da digerire, causando disturbi gastrointestinali come bruciore di stomaco, acidità, reflusso gastroesofageo e gonfiore addominale. Inoltre, una cattiva masticazione può provocare dolori ai muscoli responsabili (massetere, temporale, pterigoideo interno ed esterno), infiammazioni e tensioni che si possono diffondere a livello del collo, delle spalle e della schiena, causando mal di testa e problemi posturali.

La masticazione monolaterale, ovvero l’abitudine di masticare da un solo lato della bocca, può aggravare le malocclusioni dentali e determinare uno squilibrio nello sviluppo del viso, specie nei bambini. Questo squilibrio può permanere per tutta la vita, se non corretto tempestivamente.

Quali sono le cause dei disturbi della masticazione?

Questi disturbi possono avere origine da fattori intraorali, come la mancanza di denti, carie, pulpiti, parodontiti e disallineamenti delle arcate dentali. Anche il bruxismo, che comporta il digrignamento involontario dei denti durante il sonno, è una causa comune di questi disturbi, poiché porta all’usura dei denti e a stress per l’ATM.

Masticazione nei bambini

Nei bambini, una corretta masticazione è cruciale per lo sviluppo armonico della struttura del cavo orale e dei muscoli del viso. L’alimentazione con cibi troppo morbidi e atteggiamenti come la suzione del pollice o l’uso prolungato del biberon possono interferire con questo sviluppo, portando a malocclusioni che richiedono interventi ortodontici.

Quali sono le soluzioni?

Importante consultare un dentista, preferibilmente uno gnatologo, specializzato in disturbi dell’ATM e della postura. Le soluzioni possono includere l’ortodonzia tradizionale o invisibile, l’uso di bite per il bruxismo, o impianti dentali per sostituire i denti mancanti. Nei bambini, interventi tempestivi possono prevenire problemi futuri.

Se pensi di avere un problema, e vuoi consultare un professionista esperto, contatta un dentista ADC e prenota un appuntamento.

Hai bisogno di noi?

Da più di 30 anni lavoriamo con passione per restituire il sorriso ai nostri pazienti. Compilando questo form di contatto verrai richiamato da un nostro operatore specializzato che in tempi brevi gestirà la tua richiesta.

    I dati personali conferiti nel presente modulo verranno trattati nel rispetto di quanto indicato all'interno dell'informativa per il trattamento dei dati personali ai sensi del regolamento 679/2016 e del D.Lgs 101/2018.